• Neve Roma

    Piazza del Popolo, Roma

  • lago-vico-400

    Lago di Vico, Viterbo

  • Porto Santo Stefano

    Porto Santo Stefano, Grosseto

  • orvieto-400

    Orvieto, Terni

  • viterbo-neve-400

    Piazza San Lorenzo, Viterbo

  • Città del Vaticano, Roma

    Città del Vaticano, Roma

  • civita-bagnoregio

    Civita di Bagnoregio, Viterbo

  • bosco-400

    Faggeta Monti Cimini, Viterbo

  • palatino-neve-400

    Fori Romani, Roma

  • soriano-cimino-400

    Soriano nel Cimino, Viterbo

  • Lago di Bolsena

    Lago di Bolsena, Viterbo

  • MALTEMPO: FULMINE A SAN PIETRO

    Piazza San Pietro, Roma

  • Foto_Paolo_mare_didascalia
Home » climatologia » Settembre 2015? Un altro mese di caldo record a livello mondiale!

Settembre 2015? Un altro mese di caldo record a livello mondiale!

| 4 commenti

di Lorenzo Pietra

Il 2015 continua a galoppare verso un nuovo primato: battere il 2014 e risultare l’anno più caldo dal 1880 a livello mondiale.

Settembre 2015 ha chiuso con una temperatura di ben +0,90° superiore  alla media 1880-2015 (fonte dati: http://www.ncdc.noaa.gov/sotc/global/201509), superando il vecchio record che, indovinate un pò, era stato segnato nel 2014.

201509 (1)

 

Il periodo Gennaio-Settembre 2015 risulta il più caldo della serie storica con un’anomalia pari a 0,85°. Tale periodo è da record sia per quanto riguarda le anomalie degli oceani che quelle delle terre, e risulta al primo posto sia nell’emisfero boreale che in quello australe. Nella seguente tabella è possibile analizzare nel dettaglio tali dati incredibili:

anomalia

 

Volgendo lo sguardo alle anomalia europee, Settembre ha fatto registrare valori piuttosto caldi soprattutto sul’Europa orientale (anomalie fino a +5° su Ucraina e Truchia), mentre è risultato più fresco sull’Europa occidentale (valori o in media o sottomedia di circa 1° in queste zone):

set25 europa

In conclusione, il 2015 sembra segnare un nuovo gradino verso l’alto del Global Warming, come sintetizzato da questo grafico dove viene raffigurato l’andamento delle temperature globali dal 1850:

 

CR6sVb2WIAEbV0v-1

 

 

Ultimi dati esplicativi di questo eccezionale 2015 (Fonte: New York Times):

incred

 

 

Continuate a seguirci per sapere come andrà a finire e per le conclusioni finali in merito ad un anno che sembra avere tutte le carte in regola per essere ricordato a lungo!

 

4 commenti

  1. Articolo davvero molto interessante, sintetico e allo stesso tempo esaustivo nel mostrare una tendenza così netta e innegabile.
    Resta la domanda di fondo? Quanta quota parte del riscaldamento globale è da imputare all’attività antropica? Su questo gli scienziati si dividono attribuendo diversa responsabilità all’azione umana.
    Resta tuttavia il fatto che le cause antropiche che contribuiscono a determinare il riscaldamento globale sono in parte le stesse che determinano il peggioramento della qualità dell’aria per la salute umana. Pertanto l’obiettivo di riduzione delle emissioni inquinanti (serra e non) deve essere perseguito indipendentemente dai risultati degli studi sulle cause ultime del riscaldamento della terra.

  2. Pingback: Ronciglione 2015 - Record termici e analisi delle relative configurazioni | CEMER

  3. Oggettivamente un buonarticolo. Navigo con attenzione il blog
    http://www.cemer.it. Continuate con questo piglio!

    maggiori consigli disponibili qui

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.