Il fortissimo temporale del 15 Giugno 2014 a Villa San Giovanni in Tuscia (VT)
Villa San Giovanni in Tuscia 15/06/2014: un temporale eccezionale!

Villa San Giovanni in Tuscia 15/06/2014: Resoconto di un evento Di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 28 Dicembre 2018 – Una domenica di metà giugno di un’annata incredibilmente piovosa. Una giornata che dati alla mano (e per chi ricorda l’evento) possiamo chiamarla storica per quanto riguarda la storia della meteorologia del paese […]

CONTINUA
Congelamento dell'acqua con temperature positive, come è possibile?
Congelamento dell’acqua con temperature positive, come è possibile?

Il fenomeno del congelamento dell’acqua con temperature positive. Come si verifica? Di Claudio Giulianelli ROMA, 11 Aprile 2018 – Ci sono alcuni fenomeni che vanno contro il senso comune,alcuni più facili da osservare di altri,quali la neve con temperature positive,anche con 3-4 gradi centigradi. Meno frequente è invece il congelamento dell’acqua con temperature positive sotto […]

CONTINUA
Ondata di gelo di fine Febbraio 2018 in Europa: e in Italia?

Analisi dell’ondata di gelo di fine Febbraio 2018 di Claudio Giulianelli ROMA, 22 febbraio 2018 – I principali centri di calcolo confermano ormai da molti aggiornamenti: una imponente massa d’aria freddissima a tutte le quote si distaccherà dal vortice polare,il lago gelido che staziona sul polo,dalla Russia centrale per mettersi in cammino verso l’Europa in moto […]

CONTINUA
Stratosfera e riscaldamento globale: alcuni legami

Da sempre ci si chiede se gli eventi nella stratosfera siano in grado di influenzare la circolazione nella troposfera: un raffreddamento della stratosfera è indice di inverni più freddi in alcune zone? di Claudio Giulianelli ROMA, 2 febbraio 2018 – Vediamo in questo articolo due principali effetti dell’aumento delle temperature medie globali sul pianeta: Concentrazione […]

CONTINUA
Il buco dell'ozono: cos'è, perchè si forma e dove si trova
Il buco dell’ozono

Il buco dell’ozono: cos’è, perché si forma e dove si trova. Analisi di un fenomeno atmosferico caduto nel “dimenticatoio”. di Claudio Giulianelli ROMA, 26 gennaio 2018 – Il buco dell’ozono, una vicenda (anche mediatica in tempi passati), ormai non più al centro dell’attenzione. Il fenomeno atmosferico in questione è un problema capito e in fase di […]

CONTINUA
Perché le nubi mantengono la loro forma?

Di Claudio Giulianelli Solitamente, quando guardiamo una nuvola muoversi in cielo,quella riesce a muoversi per chilometri mantenendo la propria forma o subendo solo modifiche al bordo. Si pensi per esempio alle stratificazioni, nubi in grado di percorrere anche molte centinaia di chilometri senza subire modifiche, ma anche ai classici cumuli di bel tempo che vediamo […]

CONTINUA
Misure meteorologiche: euleriane o lagrangiane?

Di Claudio Giulianelli Vi siete mai chiesti, per chi possiede strumentazione meteo, (anche un semplice termometro a mercurio), come sia più giusto misurare i parametri atmosferici? Solitamente chi possiede una strumentazione meteo, esegue le misure da posizione fissa, ossia le misure prese dagli strumenti variano soltanto col tempo. Questo tipo di misura è detto euleriana. Se invece […]

CONTINUA
Il teorema della palla pelosa e la circolazione generale dell’atmosfera

Di Claudio Giulianelli Leggendo il titolo, o meglio, il nome del teorema esilarante, potreste pensare che sia uno scherzo. Questo articolo non vuole essere una descrizione precisa e rigorosa di un teorema matematico ma piuttosto uno spunto di riflessione per poi spingere i più curiosi verso questo argomento a fare ulteriori ricerche personali. Il teorema […]

CONTINUA
Quanto si raffredderebbe la terra se smettesse di ricevere i raggi del sole?

Di Claudio Giulianelli Quanto si raffredderebbe la terra se smettesse di ricevere i raggi del sole? Il problema ovviamente non si pone, ma se il nostro pianeta smettesse di ricevere la radiazione solare quanto si raffredderebbe? La risposta è fino a 2,73 kelvin,ossia fino a -270,42 gradi celsius, 2,73 gradi sopra lo zero assoluto.Vediamo perché. […]

CONTINUA
Inizio di Marzo molto instabile tra grandinate, pioggia e neve tonda

Di Claudio Giulianelli Con l’inizio di marzo è entrata per convenzione la primavera meteorologica. Questo marzo però in questa sua parte iniziale sta mostrando un andamento termico quasi opposto a quello di febbraio, con temperature quanto meno in media o lievemente sotto la media e tempo a tratti molto instabile. In particolare da qualche giorno […]

CONTINUA