Monti Cimini: la nevicata del 26 febbraio 2018

Reportage dai Monti Cimini: scopriamo gli effetti dell’ondata di gelo siberiano sui rilievi più alti del viterbese! di Nicholas Fanicchia Dopo una notte passata in bianco (in tutti sensi), tra il nowcasting (segnalazioni in diretta) e l’emozione del momento, il pomeriggio di lunedì 26 febbraio 2018, dopo una mattinata passata tra una spalata di neve […]

CONTINUA
Sintesi meteo-climatica di Caprarola per l’anno 2017

Un anno ricco di estremi di ogni genere il 2017: riviviamolo attraverso la sintesi meteo-climatica di Caprarola, cittadina ai piedi dei Monti Cimini. di Alberto Benedetti VITERBO, 12 gennaio 2018 – L’anno appena trascorso, si commenterebbe da solo leggendo i dati di seguito espressi. Un anno che riesce a darti uno sbalzo termico di ben […]

CONTINUA
Andamento termico e pluviometrico estate 2017 a Ronciglione, Viterbo.
Sintesi estate 2017: nella morsa delle ondate di calore e della siccità

Una stagione caldissima, battuta solo dalla rovente estate del 2003 di Riccardo Felli ROMA, 2 settembre 2017 –  Con la giornata di giovedì 31 agosto l’estate meteorologica ha lasciato spazio alla stagione autunnale, è giunto quindi il momento per poter elaborare una sintesi di quel che è stato della bella stagione targata 2017. È stata […]

CONTINUA
Lago di Bracciano
Siccità 2017: pluviometria e criticità a Viterbo e Roma

Eccezionale siccità sull’intera penisola: il caso di Roma di Riccardo Felli ROMA, 22 giugno 2017 – “Anno bisesto, anno funesto” recita un popolare proverbio, a voler sottolineare l’attitudine della natura a ripetersi con cicli più o meno regolari, nel bene o nel male. Un anno bisestile in realtà ce lo eravamo appena lasciati alle spalle quando per l’Italia […]

CONTINUA
Il forte maltempo del 16 Settembre 2016: genesi ed effetti di un evento meteo

di Lorenzo Dorato Ieri, 16 Settembre, dopo una prolungata fase siccitosa per molte zone (ad eccezione di sparsi fenomeni temporaleschi dei giorni precedenti), si è verificato un evento meteorologico di rilevante entità che molti abitanti delle vaste aree comprese tra Roma e il Lago di Bolsena probabilmente ricorderanno a lungo. La genesi dell’episodio era chiara […]

CONTINUA
Inizio di Marzo molto instabile tra grandinate, pioggia e neve tonda

Di Claudio Giulianelli Con l’inizio di marzo è entrata per convenzione la primavera meteorologica. Questo marzo però in questa sua parte iniziale sta mostrando un andamento termico quasi opposto a quello di febbraio, con temperature quanto meno in media o lievemente sotto la media e tempo a tratti molto instabile. In particolare da qualche giorno […]

CONTINUA
Ronciglione – Sintesi 1ª decade Gennaio 2016

di Riccardo Felli L’inizio del nuovo anno ci ha portato una novità importante, il termine dell’eccezionale siccità che aveva interessato il nostro territorio dalla fine del mese di novembre. Una decade piuttosto mite dal punto di vista termico, l’anomalia rispetto alla media 2006/2015 è più marcata sulle temperature minime (+2.0°) rispetto alle massime (+0,8°), la […]

CONTINUA
Ronciglione 2015 – Record termici e analisi delle relative configurazioni

di Riccardo Felli In questa sede analizzeremo le occasioni che hanno prodotto dei record termici nel corso del 2015 nella località di Ronciglione; le elaborazioni sono state eseguite su un database di durata decennale (2006-2015). La tabella mostra gli estremi termici degli ultimi 10 anni a Ronciglione, in evidenza quelli rilevati nell’anno in corso: dopo […]

CONTINUA
Un autunno folle: l’incredibile Ottobre ad Acireale

di Lorenzo Pietra Si sente sempre parlare di cambiamenti climatici, ed effettivamente davanti ai nostri occhi non può passare inosservato l’incredibile accumulo mensile di Acireale (provincia di Catania, pendici orientali dell’Etna): nel mese di Ottobre 2015 sono caduti , alla stazione meteo di S. Maria Ammalati, 830,4 mm.    (dati presi da http://www.meteoetna.it/stazioni/acireale/) Del tutto incredibile […]

CONTINUA
10 Ottobre 2015: perturbazione autunnale colpisce la Tuscia e Roma – minimo basso, piogge e grecale

di Lorenzo Dorato Nelle prime ore della notte si è attivata una perturbazione dalle tipiche caratteristiche autunnali che ha colpito in modo piuttosto diffuso tutto il territorio. Dinamica da “minimo basso” in risalita da sud-ovest verso nord-est che ha richiamato un tappeto di nubi basse da nord-est accompagnate da nubi alte da sud-ovest. Tipica configurazione […]

CONTINUA