20) Meteorologia dinamica: gli Eliassen-Palm flux

Meteorologia dinamica: gli Eliassen-Palm flux di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia, 1 Settembre 2021. Vedremo in questo appuntamento un argomento che ci permetterà, al prossimo, di dare almeno dei cenni sull’interazione troposfera-stratosfera, articolo in cui torneremo a parlare di onde di Rossby delle medie latitudini. Abbiamo visto negli articoli precedenti il ciclo di […]

CONTINUA
19) Meteorologia dinamica: le onde convettive tropicali e la Madden-Julian Oscillation (MJO)

Meteorologia dinamica: le onde convettive tropicali e la Madden-Julian Oscillation (MJO) di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 3 Agosto 2021 – Avendo già parlato nei due precedenti appuntamenti di onde, risulterà semplice estendere l’argomento ad una dinamica tropicale molto famosa e molto importante per le tendenze meteo nel medio e lungo termine: la […]

CONTINUA
18) Meteorologia dinamica – onde oceaniche ed ENSO

Meteorologia dinamica – onde oceaniche ed ENSO Di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT) 3 Luglio 2021 – Essendo di interesse nelle tendenze climatiche “breve termine”, su scale stagionali, vediamo come funziona il ciclo dell’ENSO, il suo meccanismo è infatti ancora una volta basato sulle onde. Conoscere l’ENSO è importante perché ha un […]

CONTINUA
17) Meteorologia dinamica – le onde planetarie

Meteorologia dinamica – le onde planetarie di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 31 Maggio 2021 – In questo appuntamento, uno degli ultimi, non potevamo non dire qualcosa sulle onde planetarie, elemento fondamentale di circolazione atmosferica che si intreccia col ciclo di Lorenz dell’energia, come avevamo già accennato. In questo articolo vediamo come […]

CONTINUA
16) Meteorologia dinamica – la cella di Hadley

Meteorologia dinamica – la cella di Hadley di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 30 Aprile 2021 – In questo articolo vediamo subito un altro ruolo importante dell’attrito. Abbiamo già visto che l’attrito ha il compito di andare a dissipare le figure bariche, e lo fa nel giro di una manciata di giorni. […]

CONTINUA
15) Meteorologia dinamica – il problema dell’attrito

Meteorologia dinamica – il problema dell’attrito di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 31 Marzo 2021 – Siamo quasi al termine di questo ciclo di articoli dedicato alla meteorologia dinamica. Fra le poche cose rimaste da vedere c’è l’attrito. Nella trattazione fin qui fatta non abbiamo mai considerato l’attrito, tanto che nei due […]

CONTINUA
14) Meteorologia dinamica: il ciclo di Lorentz sulle carte

di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 21 Febbraio 2021 – Nel precedente articolo avevamo detto che dalle carte sinottiche si poteva capire come stavano interagendo tra loro le energie cinetiche della circolazione zonale e della eddy. Riprendiamo il termine dei flussi di momento che rappresenta lo scambio Se proviamo a dare una […]

CONTINUA
13) Meteorologia dinamica – il ciclo dell’energia (di lorentz)

Meteorologia dinamica – il ciclo dell’energia (di lorentz) di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 29 Gennaio 2021 – Abbiamo detto negli articoli precedenti che una sorgente di vorticità in atmosfera era lo shear , ossia la variazione del vento con la quota. Abbiamo visto che questo entrava in gioco in un’atmosfera baroclina, […]

CONTINUA
12) Meteorologia dinamica – instabilità baroclina

di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 1 Dicembre 2020 Avevamo lasciato in sospeso una osservazione riguardo questa formula: la vorticità ha due sorgenti. Una, il primo termine del secondo membro, ci dice che le velocità verticali in atmosfera colmano/svuotano cicloni/anticicloni riducendo/aumentando la vorticità (si rimanda all’articolo 7 per questo concetto, già visto) […]

CONTINUA
11) Meteorologia dinamica – vento geostrofico e ageostrofico: osservazioni sulle carte meteorologiche

di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 3 Novembre 2020 Abbiamo visto nell’articolo precedente 3 situazioni in cui l’approssimazione quasi geostrofica non vale più: 1) Le piccole scale 2) I grandi scambi meridiani 3) le basse latitudini Quest’ultima situazione era molto interessante, in quanto avevamo visto che se f diventava piccolo la divergenza […]

CONTINUA