23) Meteorologia dinamica: Stratosfera e cenni sulla QBO

In quest’ultimo articolo teorico relativamente alla meteorologia dinamica vedremo alcune nozioni relativamente alla Stratosfera. Abbiamo menzionato nell’articolo precedente i TST event e come questi siano conseguenza dell’interazione con la Troposfera, interazione precedentemente analizzata. Quello che stiamo per scoprire è che non solo i TST event sono importanti nella circolazione stratosferica, ma ne siano anche totalmente […]

CONTINUA
22) Meteorologia dinamica: interazione Troposfera-Stratosfera

di Claudio Giulianelli In questo articolo della rubrica di meteorologia dinamica in cui andiamo a trattare l’ultimo argomento, vediamo alcuni aspetti della propagazione verticale delle onde di Rossby. L’argomento è molto seguito da chi in inverno segue le vicende stratosferiche per vedere se c’è la possibilità che si vengano a determinare i cosiddetti fenomeni di […]

CONTINUA
21) Meteorologia dinamica: i flussi di calore

di Claudio Giulianelli   Nell’articolo precedente abbiamo discusso gli Eliassen-Palm flux, che avevamo visto essere la somma di due tipologie di flussi: i flussi di momento e i flussi di calore. Avevamo discusso il ruolo dei flussi di momento, e avevamo visto che in base alla forma dell’onda di Rossby (anticicloni e saccature) avevamo una […]

CONTINUA
19) Meteorologia dinamica: le onde convettive tropicali e la Madden-Julian Oscillation (MJO)

Meteorologia dinamica: le onde convettive tropicali e la Madden-Julian Oscillation (MJO) di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 3 Agosto 2021 – Avendo già parlato nei due precedenti appuntamenti di onde, risulterà semplice estendere l’argomento ad una dinamica tropicale molto famosa e molto importante per le tendenze meteo nel medio e lungo termine: la […]

CONTINUA
18) Meteorologia dinamica – onde oceaniche ed ENSO

Meteorologia dinamica – onde oceaniche ed ENSO Di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT) 3 Luglio 2021 – Essendo di interesse nelle tendenze climatiche “breve termine”, su scale stagionali, vediamo come funziona il ciclo dell’ENSO, il suo meccanismo è infatti ancora una volta basato sulle onde. Conoscere l’ENSO è importante perché ha un […]

CONTINUA
16) Meteorologia dinamica – la cella di Hadley

Meteorologia dinamica – la cella di Hadley di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 30 Aprile 2021 – In questo articolo vediamo subito un altro ruolo importante dell’attrito. Abbiamo già visto che l’attrito ha il compito di andare a dissipare le figure bariche, e lo fa nel giro di una manciata di giorni. […]

CONTINUA
15) Meteorologia dinamica – il problema dell’attrito

Meteorologia dinamica – il problema dell’attrito di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 31 Marzo 2021 – Siamo quasi al termine di questo ciclo di articoli dedicato alla meteorologia dinamica. Fra le poche cose rimaste da vedere c’è l’attrito. Nella trattazione fin qui fatta non abbiamo mai considerato l’attrito, tanto che nei due […]

CONTINUA
13) Meteorologia dinamica – il ciclo dell’energia (di lorentz)

Meteorologia dinamica – il ciclo dell’energia (di lorentz) di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 29 Gennaio 2021 – Abbiamo detto negli articoli precedenti che una sorgente di vorticità in atmosfera era lo shear , ossia la variazione del vento con la quota. Abbiamo visto che questo entrava in gioco in un’atmosfera baroclina, […]

CONTINUA
12) Meteorologia dinamica – instabilità baroclina

di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 1 Dicembre 2020 Avevamo lasciato in sospeso una osservazione riguardo questa formula: la vorticità ha due sorgenti. Una, il primo termine del secondo membro, ci dice che le velocità verticali in atmosfera colmano/svuotano cicloni/anticicloni riducendo/aumentando la vorticità (si rimanda all’articolo 7 per questo concetto, già visto) […]

CONTINUA
11) Meteorologia dinamica – vento geostrofico e ageostrofico: osservazioni sulle carte meteorologiche

di Claudio Giulianelli Villa San Giovanni in Tuscia (VT), 3 Novembre 2020 Abbiamo visto nell’articolo precedente 3 situazioni in cui l’approssimazione quasi geostrofica non vale più: 1) Le piccole scale 2) I grandi scambi meridiani 3) le basse latitudini Quest’ultima situazione era molto interessante, in quanto avevamo visto che se f diventava piccolo la divergenza […]

CONTINUA