• Neve Roma

    Piazza del Popolo, Roma

  • lago-vico-400

    Lago di Vico, Viterbo

  • Porto Santo Stefano

    Porto Santo Stefano, Grosseto

  • orvieto-400

    Orvieto, Terni

  • viterbo-neve-400

    Piazza San Lorenzo, Viterbo

  • Città del Vaticano, Roma

    Città del Vaticano, Roma

  • civita-bagnoregio

    Civita di Bagnoregio, Viterbo

  • bosco-400

    Faggeta Monti Cimini, Viterbo

  • palatino-neve-400

    Fori Romani, Roma

  • soriano-cimino-400

    Soriano nel Cimino, Viterbo

  • Lago di Bolsena

    Lago di Bolsena, Viterbo

  • MALTEMPO: FULMINE A SAN PIETRO

    Piazza San Pietro, Roma

  • Foto_Paolo_mare_didascalia
Home » cronaca-meteo » Inizia la stagione dei temporali: 26 marzo 2015

Inizia la stagione dei temporali: 26 marzo 2015

| 0 commenti

di Claudio Veronese

Ci siamo, da oggi 26 marzo 2015 parte ufficialmente la stagione dei temporali. Dopo le abbondanti piogge di ieri 25 marzo 2015 (diffusi 50-100mm su tutto il territorio di roma e tuscia viterbese), oggi pomeriggio si sono sviluppati i primi termo-convettivi della stagione 2015. Le carte ad alta risoluzione (LAM: local area model) questa mattina mostravano indici temporaleschi molto buoni, soprattutto nelle zone più interne (reatino-confine lazio/umbria, ciociaria): cape da 800/1400 j/kg, lifted index (LI) -2/-6, total totals 52-60, k-index 30 ( 35 localmente, questo siginifica un’alta probabilità di temporali).

lifted index

lifted index

total totals

total totals

cape

cape

k-index

k-index

 

 

 

 

 

 

 

Se ci aggiungiamo la componente umida a tutte le quote più temperature che hanno toccato i +20/22°C (soprattutto nelle zone ad est della capitale), ecco che la possibilità di avere fenomeni temporaleschi aumenta. Verso le ore 13:00 dal satellite cominciano ad intravedersi le prime nubi più consistenti (formazione di cumuli), dalle 14:00 partono le prime celle. Ecco l’animazione radar dei primi temporali più la carta che mostra i fulmini proprio sulle zone ad est di Roma (guidonia/monterotondo/val tiberina) e fino a Palestrina.

animazione radar 26 marzo 2015

animazione radar 26 marzo 2015

fulmini 26 marzo 2015

fulmini 26 marzo 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Col trascorrere delle ore i cumulonembi si formano di continuo  più o meno sulle stesse zone citate in precedenza, localmente si assiste anche a modeste grandinate che in poco tempo imbiancano il territorio. Ecco due immagini dei cumulonembi sulle zone ad est di roma (tivoli terme/guidonia) visti da roma ovest:

10924704_659706977484453_3936220787531230926_n

cumulonembi su roma est. Fonte Ramsat

18124_659665000821984_4087182117653797301_n

cumulonembi su roma est. Fonte Ramsat

 

 

 

 

 

 

 

Ecco ulteriori animazioni radar che mostrano le celle sulle zone di tivoli terme/guidonia/monterotondo, dove si sono registrati gli accumuli maggiori. Dai dati a disposizione ci risultano 39mm a Guidonia e 21mm a Monterotondo, ma ci sono alcune zone non coperte da stazioni meteo che localmente potrebbero aver superato i 50mm. Le celle vengono sospinte da sud verso nord dalle correnti in quota e questo le fa arrivare  anche nelle zone del reatino/romano (nerola-scandriglia-montelibretti-osteria nuova-passo corese ecc..) ma in questo caso gli accumuli non risultano elevati dato che il grosso delle precipitazioni avviene in precedenza nelle zone più a sud (andando verso nord i temporali si sfaldano e rilasciano piogge meno forti, il grosso avviene dove si forma il cumulonembo (a meno che questo non si rigeneri, ma non è questo il caso)).

animazione radar 26 marzo 2015

animazione radar 26 marzo 2015

animazione radar 26 marzo 2015

animazione radar 26 marzo 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le celle sfaldate arrivano fino a Rieti dove  stanno cadendo anche adesso le ultime piogge (ore 22.30) residue. Vi  mostriamo infine due immagini:

  • una carta con la stima delle precipitazioni delle ultime 24 ore: serve per farci un’idea  delle zone più colpite
  • l’immagine satellitare delle ore 17.45 dove possiamo notare i cumulonembi su buona parte dell’appennino.

 

satellite  26 marzo 2015 ore 17.45

satellite 26 marzo 2015 ore 17.45

stima precipitazioni temporali 26 marzo 2015

stima precipitazioni temporali 26 marzo 2015

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.